1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale

VIA TOSCANA, 51
86100 CAMPOBASSO






email: infolavoro.dg3@mail.regione.molise.it

Regione Molise Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Fondo Sociale Europeo
Chiama infolavoro: 840 087 400
 
Per informazioni e assistenza: InfoLavoro 840.087.400
Testata per la stampa
Testata per la stampa

Menu di sezione

 
  1. Vai alla versione stampabile della pagina
  2. Vai alla mappa del sito

Contenuto della pagina

Accreditamento degli Organismi di formazione ed orientamento professionale - Approvazione dispositivo

 

Con Delibera di Giunta Regionale n. 533 dell'8 agosto 2012 è stato approvato il nuovo Dispositivo per l'Accreditamento degli Organismi di Formazione Professionale, con il quale si definisce la nuova classificazione dei criteri, l'ambito, i requisiti e le procedure per l'accreditamento degli Organismi, pubblici e privati, di formazione professionale e politiche attive del lavoro.
L'accreditamento è l'atto con il quale l'Amministrazione Regionale del Molise riconosce ad un Organismo pubblico o privato l'idoneità a proporre e realizzare l'insieme dei servizi di Formazione Professionale  ed in genere i servizi di attuazione delle politiche attive del lavoro.

L'accreditamento per le attività di formazione professionale viene rilasciato in relazione a tre macrotipologie formative:

 
  • Obbligo Formativo: comprende i percorsi previsti dalla Legge 144/99 (art. 68 comma 1 lettere b. e c.), realizzati nel sistema di formazione professionale e nell'esercizio dell'apprendistato;
  • Formazione Superiore: comprende la formazione post-obbligo formativo, l'Istruzione Formazione Tecnica Superiore prevista dalla Legge 144/99 e l'alta formazione relativa ad interventi all'interno e successivi ai cicli universitari;
  • Formazione Continua e Permanente: destinata a soggetti occupati, in CIG e mobilità, a disoccupati per i quali la formazione è propedeutica all'occupazione, nonché ad apprendisti che abbiano assolto l'obbligo scolastico.
 

L'inclusione nell'Elenco Regionale degli Organismi Accreditati costituisce condizione necessaria per proporre e realizzare interventi, azioni ed attività di Formazione Professionale sia finanziate con risorse pubbliche che non.
Ai fini dell'accreditamento, gli Organismi devono essere in possesso dei requisiti indicati e corrispondenti alle linee di indirizzo dei vari criteri.

Possono chiedere l'accreditamento per le macrotipologie "Formazione Superiore" e "Formazione Continua e Permanente",  gli Organismi pubblici e privati che rispettino tutte le condizioni di seguito riportate:

  • Possesso dei seguenti requisiti:
  1. avere come fine la formazione professionale;
  2. disporre di adeguata capacità organizzativa e di strutture ed attrezzature idonee;
  3. applicare, per il personale dipendente impiegato nella gestione dei percorsi formativi, il Contratto  Collettivo Nazionale di Lavoro;
  4. dimostrare capacità di relazione con il territorio;
  5. garantire l'affidabilità economico-finanziaria;
  6. assicurare il rispetto della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e la salute dei lavoratori e della normativa sulla privacy;
  7. mantenere livelli adeguati di efficacia ed efficienza;
 
  • Ubicazione della sede legale in uno degli Stati membri dell'Unione Europea;
  • Ubicazione della/e sede/i operativa/e sul territorio della Regione Molise;
  • Integrità e correttezza personale del legale rappresentante dell'Organismo e di tutte le persone che rivestono cariche sociali nell'ambito dell'organo amministrativo dello stesso;
  • Accettazione del controllo della Regione Molise e degli altri organi competenti a livello nazionale ed europeo
 
 

Non sono soggetti all'accreditamento:

 
  • gli Organismi, pubblici e privati, che prestano servizi configurabili come azioni di assistenza tecnica;
  • le strutture dove si realizzarono attività di stage e tirocini;
  • i soggetti che istituzionalmente svolgono attività di formazione e/o di orientamento sulla base di specifiche disposizioni legislative;
  • i datori di lavoro, pubblici e privati, che realizzano attività finalizzate all'aggiornamento, al perfezionamento e alla riconversione del personale;
  • le scuole Medie Superiori di I e II grado esclusivamente per gli ambiti EDA (educazione per Adulti) ed orientamento;
  • i Centri di formazione professionali regionali;
  • i Centri per l'Impiego per le attività di orientamento.
 
 

Sono esclusi dall'Accreditamento i seguenti Organismi:

 
  • le ditte individuali;
  • gli Enti di diritto pubblico e/o privato, partecipati o controllati dalla Regione Molise, nonché gli enti sub-regionali (Molise Dati, Agenzia Molise Lavoro, Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l'Innovazione dell'Agricoltura del Molise, Agenzia Speciale Molise acque, la Finmolise, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale del Molise).
 
 

Gli Organismi interessati all'accreditamento e al riconoscimento di idoneità della/e propria/e sede/i operativa/e potranno presentare, in qualsiasi momento e utilizzando esclusivamente l'apposita modulistica, una specifica richiesta indirizzata a:

Regione Molise - Assessorato alla Formazione Professionale e al Lavoro
Direzione Generale della Giunta - Area III
Servizio Rendicontazione, Controllo e Vigilanza

Ufficio Audit e Accreditamento
Via Toscana, 51
86100 Campobasso


Il plico contenente tutta la documentazione dovrà pervenire in busta chiusa recante l'indicazione del mittente e la dicitura: "Accreditamento degli Organismi di Formazione Professionale".

L'organismo in sede di presentazione della domanda di Accreditamenti, non può fare riferimenti a documenti, eventualmente, già in possesso dell'Amministrazione Regionale.
Gli Organismi di Formazione Professionale che abbiano conseguito l'Accreditamenti verranno inseriti nell'Elenco Regionale degli Organismi accreditati che sarà impostato secondo un ordine alfabetico.
Il Provvedimento di Accreditamento non ha una scadenza.

Entro il 60° giorno dall'entrata in vigore del presente Dispositivo (pubblicazione sul Supplemento Ordinario n. 1 del Bollettino Ufficiale della Regione Molise n. 21 del 15 settembre 2012), gli Organismi accreditati secondo la precedente normativa di cui alla DGR n. 857/2008, dovranno presentare nuova istanza di Accreditamento. Gli Organismi che non presenteranno una nuova domanda di Accreditamento, decadono automaticamente dall'Accreditamento; potranno esclusivamente portare a completamento le attività in corso di svolgimento e non sarà consentito di avviare nuove attività pur se già autorizzate.

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 718/2012 e la Deliberazione di Giunta Regionale n. 4/2013 il termine per la presentazione delle richieste di accreditamento, da parte degli Organismi di Formazione Professionale già accreditati secondo la DGR n. 857/2008, è stato ulteriormente prorogato  al 31 maggio 2013.

 

Documentazione

 
 
 
 
 
 
 
 

Allegati EDITABILI in formato word

 
 
 
 

 

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 718 del 12 novembre 2012 si è provveduto a modificare ed integrare la DGR n. 533/2012.
Il presente provvedimento ha prorogato i termini per la presentazione delle richieste di accreditamento da parte degli Organismi di Formazione Professionale già accreditati secondo la DGR n. 857/2008 fino al 31 gennaio 2013.

Nello specifico è stato:

 
  • sostituito il punto 2.3.2 - Requisiti  al capoverso 1 punto 3 del Dispositivo;
  • integrato il punto 2.3.2 - Requisiti al capoverso 2 del Dispositivo;
  • integrato il punto 3.6 - Casi Particolari alla fine del 1 ° capoverso del Dispositivo;
  • integrato il punto 4.7 - Variazioni delle condizioni, dei requisiti relativi all'Accreditamento e dichiarazione di decandenza alla fine del 3° capoverso del Dispositivo;
  • abrogato e sostituito il punto 6 - Norma Transitoria;
  • sostituito il Criterio A - Linee di indirizzo /requisiti - Tabella 1 delle Disposizioni Tecniche;
  • inserito il Criterio E - Linee di indirizzo /requisiti - Tabella 5 delle Disposizioni Tecniche.
 
 

 

Con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 4 del 15 gennaio 2013 è stato ulteriormente prorogato il termine per la presentazione delle richieste di accreditamento, da parte degli Organismi di Formazione Professionale già accreditati secondo la DGR n. 857/2008, al 31 maggio 2013.

 
 

 

Con Determinazione Dirigenziale n. 2 del 23 gennaio 2013 è stata approvata la seguente modulistica:

 - Allegato A: Schede chek-list documentale;
 - Allegato B: Schede Audit:
 - Allegato C: Verbale di verifica;
 - Allegato D: Vademecum Obbligo Formativo comprensivo di:
                  - "Mod. O.F. 1";
                  - "Mod. Cred. Tutor";
                  - "Mod. C.V.";
                  - "Mod. Eff./Eff. O.F.";
                  - "Mod. Rel. Terr.".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Comunicazione di proroga termini D.G.R. 533/12 - Con la presente si comunica che in data 29/05/2013 è stato adottato l'Atto di Giunta Regionale n.247, che fissa il nuovo termine di scadenza al 30 Giugno 2013 per la presentazione delle istanze di accreditamento degli Organismi di F. P. già accreditati ai sensi della D.G.R. 857/08

 
 
 

 

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 305 del 25 giugno 2013 si è provveduto a modificare ed integrare la DGR n. 533/2012.
 
Nello specifico sono stati sostituiti integralmente i seguenti punti dell'allegato A "Dispositivo" della DGR n. 533/2012:

 
  • punto 6 - Introduzione;
  • punto 10 - Introduzione;
  • punto 2.1.1 - "Linee di indirizzo 1" - secondo capoverso;
  • punto 2.2.1 - "Requisito 1" - ultimo periodo;
  • punto 3.5 - "Attività autofinanziate o libere" - primo periodo;
  • punto 3.6 - "Casi particolari" - primo capoverso;
  • punto 4.2 - "Documenti da allegare alla domanda" - penultimo capoverso;
  • punto 4.7 - "Variazioni delle condizioni, dei requisiti relativi all'Accreditamento e dichiarazione di decadenza" - secondo capoverso;