1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale

VIA TOSCANA, 51
86100 CAMPOBASSO






email: infolavoro.dg3@mail.regione.molise.it

Regione Molise Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Fondo Sociale Europeo
Chiama infolavoro: 840 087 400
 
Per informazioni e assistenza: InfoLavoro 840.087.400
Testata per la stampa
Testata per la stampa

Menu di sezione

 
  1. Vai alla versione stampabile della pagina
  2. Vai alla mappa del sito

Contenuto della pagina

Piano Sociale Regionale 2009/2011 e relative Linee Guida - Approvazione

 

Con il nuovo Piano Sociale Regionale vengono definiti, per il triennio 2009/2011, i servizi alla persona (famiglie, minori, fasce deboli, anziani disabili, non autosufficienti) in relazione a ciascuna specifica realtà territoriale ed in continuità con l'insieme della programmazione regionale.
E' un documento con il quale si progetta un welfare che valorizza il territorio e fornisce chiari indirizzi per i diversi Piani di Zona. Questi ultimi devono essere trasmessi, entro il 28 settembre 2009, alla Giunta Regionale del Molise, che procederà ad esaminarli e ad approvarli per poi ripartire le risorse disponibili.

Il Piano di Zona ha validità triennale: gli Ambiti territoriali possono presentare, al termine di ogni annualità, eventuali rimodulazioni della programmazione territoriale.

Il nuovo Piano Sociale deve:

 
  • realizzare un sistema di servizi in grado di garantire pari opportunità di accesso e di utilizzo dei servizi sociali, sanitari, educativi, secondo un principio di eguaglianza di trattamento;
  • attivare azioni risolutive di contrasto del disagio sociale.
 

L'azione si svilupperà attraverso una strategia di rete che vedrà l'integrazione tra Regione, Enti locali, Terzo settore e Cittadinanza secondo principi di sussidiarietà e favorendo il partenariato tra pubblico e privato.

 
 

Documentazione

 
 
 

 

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 771 del 4 dicembre 2012 è stato prorogato al 30 giugno 2013 il periodo di vigenza del Piano Sociale Regionale 2009-2011 ed è stata consentita la prosecuzione, fino a tale data, delle attività previste dai piani sociali si zona già in fase di realizzazione.

 
 

 

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 808 del 18 dicembre 2012 è stato prorogato al 31 dicembre 2013 il termine per l'adeguamento ai requisiti organizzativi, funzionali e strutturali dei servizi e delle strutture sociali previsti nella direttiva approvata con precedente deliberazione n. 203/2006 avente per oggetto "Deliberazione del Consiglio Regionale n. 241/2004: Piano Sociale Regionale triennale 2004/2006 - Direttiva in materia di autorizzazione e accreditamento dei servizi e delle strutture, compartecipazione degli utenti al costo dei servizi, rapporto tra Enti pubblici e Enti gestori - Provvedimenti" e successive modifiche.